ANNO 2009

Da Fossanova a Roma 2009

Fossanova (Priverno, LT): Domenica 4 ottobre con l’inaugurazione pubblica della Via Francigena del Sud (tratto Fossanova Roma) viene ufficializzato un lavoro che parte da molto lontano con il Gruppo dei Dodici che ha saputo lavorare caparbiamente alla riscoperta di questa antica via. Attraverso il lavoro svolto si è riusciti a coinvolgere istituzioni locali e regionali che hanno portato la Regione Lazio ad investire notevoli risorse per la valorizzazione di questo antico percorso attraverso il quale per secoli sono circolate persone ed idee.
Dopo la suggestiva cerimonia dell’accoglienza dei pellegrini il gruppo di pellegrini internazionali guidati da Alberto Alberti percorrerà i cento chilometri che li separano da Roma attraversando una terra unica per varietà di ambienti e di cultura incontrando le comunità locali: le scuole, le amministrazioni le persone per testimoniare come questo antico modo di spostarsi da un luogo all’altro sia allo stesso tempo un viaggio spirituale della propria anima.

Programma percorso

4 ottobre Borgo di Fossanova
Festa d’ inaugurazione

5 ottobre: Fossanova – Sezze
Incontro con una scolaresca (Priverno)
Concerto del complesso Tant m’abelis ensemble: musiche medievali e voce recitante sul tema “Pellegrinaggi” (Sezze, Auditorium S.Michele Arcangelo – ore 19,00)

6 ottobre: Sezze – Bassiano
Recita del “Cantico delle Creature” di S. Francesco di pellegrini italiani e stranieri (Sezze)
Incontro e colazione con i pastori in ambiente montano
Incontro dei pellegrini con la comunità locale (Bassiano) Esorcismo con rituale galiziano: “Fuoco e fiamme contro gli spiriti maligni sul Monte Semprevisa” (Bassiano)

7 ottobre: Bassiano – Sermoneta
Visita devozionale all’Eremo del Crocifisso e preghiera a S. Giacomo di Compostela (Bassiano)
Musica e danze del 1500 del compositore Marco Fabrizio Caroso da Sermoneta (Sermoneta)

8 ottobre: Sermoneta – Cori
Illustrazione dell’Abbazia cistercense di Valvisciolo e dell’Oasi di Ninfa
spettacolo medievale con gli sbandieratori, Carosello Storico ed il gruppo Tres Lusores (Cori)

9 ottobre: Cori – Velletri
Colazione rustica e festa al lago di Giulianello con la comunità delle cicoriare dello Slow Food e canti delle Donne di Giulianello
Concerto della Corale Polifonica “San Michele Arcangelo” diretta dal M° V. Galiano (Velletri)

10 ottobre: Velletri – Castel Gandolfo
Concerto di musica religiosa classica e moderna diretta dal M° M. Mignè eseguita dall’associazione corale Liberarmonia (Castel Gandolfo).

11 ottobre: Castel Gandolfo – Roma
Cammino notturno da Castelgandolfo a Roma
Lavacro rituale dei pellegrini
Incontro dei pellegrini provenienti dai diversi cammini per Roma ed ingresso a Piazza San Pietro. Consegna, a ciascun camminatore del Testimonium, pergamena che certifica l’avvenuto pellegrinaggio.

Il cammino per Roma 2009

Il 28 aprile 09 con l’arrivo a Roma si è conclusa la IV edizione del Cammino per Roma (sulle orme della Via Francigena).
Il gruppo di pellegrini, provenienti dall’America, Olanda, Norvegia, Inghilterra, Irlanda e da varie regioni Italiane, partito da Sessa Aurunca il 16 aprile ha camminato per 220 km attraverso un territorio unico per varietà di ambienti e cultura fino a raggiungere la Città Eterna.
Quest’anno, per la prima volta, il percorso ha sconfinato in Campania partendo da Sessa Aurunca. Il gruppo ha attraversato il fiume Garigliano alla maniera dei pellegrini medievali su una barca trainata con una fune. Un’esperienza indimenticabile per tutti.
Le tappe si sono poi susseguite attraverso il territorio del basso Lazio lungo i monti Aurunci e il litorale tirrenico fino a Terracina dove il Cammino ha deviato verso l’interno attraversando i Monti Ausoni Fino allo splendido borgo di Fossanova. Il percorso ha poi attraversato i Monti Lepini ed infine ha attraversato i Colli Albani fino alla meta.