STATUTO

STATUTO GRUPPO DEI DODICI

Allegato A

STATUTO  DELL’ASSOCIAZIONE  DI VOLONTARIATO
“GRUPPO DEI DODICI”

Sede: Via E. Morosini 14a     00153 Roma            Durata: illimitato

Articolo 1

E’ conituita l’ Associazione di volontariato denominata “Gruppo dei Dodici” ai sensi della legge 266/91 che persegue il fine esclusivo della solidarietà sociale, umana, civile e  culturale tramite soprattutto l’amore per la natura

Articolo 2
L’Associazione ha sede in Roma, via E. Morosini 14a e potrà istituire o chiudere sedi secondarie o sezioni anche in altre città d’Itali 0 all’estero mediante delibera del Consiglio Direttivo. La sede potrà essere trasferita con semplice delibera di  Assemblea

L’attività dei volontari non potrà essere retribuita in alcun modo, nemmeno dai beneficiari.

Ai volontari potranno essere rimborsate soltanto le spese effettivamente sostenute per l’attività prestata entro i limiti che l’organizzazione fisserà annualmente.

L’Associazione è disciplinata dal presente Statuto e dal regolamento approvato secondo le regole statutarie per meglio regolamentate i rapporti associativi o attività. L’Associazione è costituita nel rispetto delle norme della Costituzione Italiana, del Codice Civile e della legislazione vigente.

Adotterà le procedure previste dalla normativa per l’ottenimento della personalità giuridica riconoscimento dell’ente morale.

Articolo 3

La durata dell’Associazione è illimitata.

Articolo 4 – Oggetto

Il “Gruppo dei Dodici” è un’Associazione di volontariato che non ha fini di lucro, neanche indiretto ed opera esclusivamente per fini di solidarietà e progresso sociale.

L’Associazione è apartitica e si atterrà ai seguenti principi: assenza di fine di lucro,  democraticità della struttura, elettività e gratuità delle cariche sociali.

L’Associazione opera in maniera specifica con prestazioni non occasionali ed ha per scopo l’elaborazione, promozione, realizzazionedi progetti di solidarietà sociale e benessere sociale, tra cui l’attuazione di iniziative socio-educative e culturali.

Lo spirito e la prassi dell’Assoriazione trovano origine nel rispetto dei principi della Costituzione Italiana che hanno ispirato l’Associazione stessa e si fondano sul pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persone. Per perseguire gli scopi seriali l’Associazione in particolare si propone di: Promuovere la conoscenza e svolgere attività di studio e tutela dei valori  ambientali,  culturali, spirituali  della persona, del territorio e dei centri abitati.

Assistere le comunità nazionali in particolare quelle in stato di bisogno o con problemi sanitari o composte da giovani od anziani, per farle apprezzare e farle usufruire del territorio, diffondendo la filosofìa del camminare come stile di vita vicino ai ritmi della natura e della persona per migliorare il loro modo di vita.

Scoprire nuove vie nel territorio e riesumare vie antiche, anche se andate in disuso, per potere meglio usufruire del patrimonio naturale e storico del nostro paese. Portare queste vie ad uno stadio da rendere possibile la loto utilizzazione alle comunità nazionali ed estere, anche svolgendo attività di guida nel territorio e nei centri abitati nell’ambito della normativa esistente.

Fare azioni di miglioramento dei luoghi e di conservazione ambientale.

Prendere iniziative quali spettacoli, pubblicazioni, riprese radio e video e cinematografiche conferenze ed incontri connessi all’ambiente e alla cultura sia del territorio che dei centri abitati in genere. Collaborare con quanti svolgano iniziative in questo senso.

Essere d’assisteza alle Istituzioni, ad enti, a comunità e ad individui nei loro sforzi di conservazione ambientale e di promozione dei valori come sopra, anche svolgendo azioni di coordinamento e programmazione con e fra loro.

Fare programmi di educazione ambientale nel settore della scuola che all’esterno, anche creando una rete di informazioni con altre realtà associative in campo nazionale ed internazionale.

Partecipare a progetti bandi su scala regionale, nazionale ed europea e ad iniziative benefiche.

L’Associazione si avvale di ogni strumento utile al raggiungimento degli scopi sociali ed in particolare della collaborazione con gli Enti locali, anche attraverso la stipula di apposite convenzioni, della partecipazione ad altre associazioni, società od Enti aventi scopi analoghi o connessi ai propri.

L’Associazione potrà, esclusivamente per  scopo di autofinanziamento  e senza fine di  lucro, esercitare le attività marginali previste dalla legislazione vigente.

L’Associazione è aperta a chiunque condivida principi di solidarietà e progresso.

Articolo 5   Soci

Possono far parte dell’Associazione in numero illimitato tutti coloro che si riconoscono nello Statuto ed intendono collaborare per il raggiungimento dello scopo sociale

Possono chiedere di essere ammessi come Soci sia le persone fisiche sia le persone giuridiche, sia le associazioni di fatto, mediante inoltro di domanda scritta sulla quale decide, visto anche il Regolamento d’attuazi0ne e senza obbligo di motivazione il Consiglio Direttivo.

I Soci possono essere:

Sono Soci Fondatori le persone fisiche o giuridiche che hanno firmato l’Atto Costitutivo e quelli che successivamente e con deliberazione insindacabile ed inappellabile del Consiglio Direttivo saranno ammessi con tale qualifica in relazione alla loro fattiva opera nell’ambiente associativo.

Sono Soci Operativi le persone fisiche che aderiscono all’Associazione prestando un’attività gratuita e volontaria secondo le modalità stabilite dal Consiglio Direttivo e versando una specifica quota stabilita dal Consiglio stesso.

Soci Onorari

Sono Soci Onorari le persone fisiche e giuridiche e gli enti che abbiano acquisito particolari meriti per la loro opera a favore dell’Associazione o che siano impossibilitati a farne parte effettiva per espresso  divieto normativo.

PER LEGGERE LO STATUTO COMPLETO 
SCARICALO CLICCANDO QUI 
Statuto Gruppo dei Dodici